Home La Collina di Cardina e la sua flora spontanea La Flora Mirtillo
Famiglia Botanica  Specie  Autore  Altezza  Foglie 
ERICACEAE  Vaccinium myrtillus
L.
Fino a 50 centimetri  Decidue

 

  Foglie: ovate a margine seghettato, coriacee, persistenti, verdi su ambedue le facce, rami verdi angolosi.
Frutti: bacche con pruina blu-grigia, maturano in autunno. Sono apprezzate per il buon sapore e il contenuto in vitamina C ed A ; venivano usate per estrarne una tintura viola per carta e tessuti. Le bacche vengono consumate fresche o usate per torte e marmellate; in passato si riteneva fossero efficaci contro la diarrea. Sono appetite dagli uccelli.
Portamento: è un piccolo arbusto con fusti eretti e verdi che può raggiungere i 60 cm di altezza.
Corteccia: verde.
Origine: Europa.
Habitat: vive nei boschi aperti e nelle brughiere, predilige terreni acidi, si spinge fino a 1700 metri di altezza e oltre il limite degli alberi. Può formare estesi vaccinati.
 
  Fiori: la fioritura avviene da maggio a giugno , i sepali formano un disco dal margine ondulato di colore rosa. I fiori sono penduli solitari o geminati.
Note: In primavera i fiori molto profumati e ricchi di nettare attirano gli insetti glicifagi dotati di lunga proboscide, mentre le larve di numerose farfalle si nutrono delle foglie. In autunno il fogliame diventa di un rosso acceso.

 

 
ORTICOLARIO 2019

Acquista biglietti online

4 - 5 - 6   Ottobre  2019

Temi: Il Viaggio e le Piante da Bacca

Login Form



Collegati ora:
 32 visitatori online
Memo