Home Rododendro 'Alessandro Volta'

 

Il Rododendro Alessandro Volta

Anno 2000 

                                          
 
  
                                           
 
 
 
 
 
 
 
 
Nell’ambito delle Celebrazioni per il bicentenario della invenzione della pila di Volta, sabato 6 maggio 2000 è stata presentata a Como con una semplice ma significativa cerimonia, la nuova varietà di rododendro dedicata ad “ Alessandro Volta “ per iniziativa della Società Ortofloricola Comense, grazie al generoso contributo dei Vivai Cattaneo di Cermenate
 
Nell’aiuola antistante il Tempio dedicato ad Alessandro Volta, a degna cornice della pregevole struttura architettonica, opera di Federico Frigerio sono stati disposti quattro splendidi esemplari di rododendro di circa 3 metri di altezza, di colore bianco con striature rosate e profumazione delicata.
 
Alla presenza del direttore dei Musei Civici, dott.Lanfredo Castelletti, dei rappresentanti del Comitato delle Celebrazioni Voltiane, di Enti e Associazioni cittadine, dei Sigg. Umberto e Paolo Cattaneo e di un pubblico numeroso, malgrado la pioggia battente di un maggio autunnale, su invito del Presidente della Società Ortofloricola Comense, Signor EmilioTrabella, che ha presentato l’iniziativa, la dott. Alessandra Roseo Trevisan, discendente dello scienziato comasco, ha svelato la targa con il nome della nuova varietà di rododendro ottenuta presso i vivai Cattaneo di Cermenate.
Le note del “Corpo Musicale G.Garibaldi “ di San Fermo della Battaglia, hanno sottolineato festosamente l’ evento.
 
Con questa iniziativa, la Società Ortofloricola Comense ha inteso suggellare la ricorrenza, legando una varietà floreale al nome di A. Volta nel 2° centenario dell’invenzione della pila, in considerazione anche di quanto avvenuto nel 1899 in campo floricolo con l’organizzazione di numerose mostre ed esposizioni di richiamo internazionale durante il periodo estivo.
Il 31 maggio due dei quattro esemplari della nuova varietà sono stati piantumati nell’aiuola antistante il Tempio Voltiano e altri 2 presso presso la tomba di Alessandro Volta a Camnago, sobborgo di Como e luogo natale dello scienziato.
 
Dall’aprile 2001, su proposta della Società Ortofloricola Comense, un 5° esemplare si può ammirare nella valletta dei rododendri a Villa Carlotta, sul lago di Como.
 
 
 
 
 
Rododendro “Alessandro Volta”
 
 
                                             SCHEDA   BOTANICA  1 
  
 
Denominazione                                              “Alessandro Volta”
 
Origine e note                                                 Ottenuto per ibridazione
 
Costitutore                                                    “Cattaneo vivai”- Cermenate
 
Anno di costituzione                                                   1975
 
Caratteristiche della vegetazione                 Tendenza a uno sviluppo in larghezza
 
Portamento                                                     Quasi arrotondato
 
Forma foglia                                          Molto simile a Catawbiense, lucida,brillante, verde   chiaro,non molto larga (11/13 cm. X 4 / 5 cm.)termina con un leggero arrotondamento.
 
Dimensione                                                     Altezza         1,80
                                                                      Larghezza    2,00
 
Colore                                                            Verde chiaro
 
 
Altezza complessiva :                                Si presume che nel corso degli anni possa arrivare fino a 5 / 6 metri. Essendo comunque un ibrido di recente costituzione, non si ha una certezza circa modalità di accrescimento, essendo inoltre questa determinata da diversi fattori, quali, terreno e condizioni   climatiche in cui viene piantumato
 
 
 
 
 
 
SCHEDA BOTANICA 2 
 
 
 Caratteristiche del fiore :                   Semplice, riunito a grappoli di 2/3 o anchepiù fiori  nella   parte apicale della pianta, dando un’ importante e grossa impronta di colore al momento  della  fioritura.
 
 
 Forma:                                             Cinque petali riuniti, simile a una stella, ma molto    arrotondati  nella parte terminale                                                  
 
 
 
 
 Dimensione                                      Da 11 a 14 cm. circa
 
 
 
 
 Colore                                             Rosa chiaro, bianco all’interno
 
 
 
 Profumazione                                  Percepibile anche al solo passaggio, molto intensa 
                                                       e molto gradevole
 
 
 Periodo di fioritura                          Fine aprile, primi maggio ( secondo il clima)
 
 
 
Modalità di ottenimento delle cultivar        Per innesto
 
            
 
 
 

                                                                                                                       

 
ORTICOLARIO 2018

5- 6 -7 Ottobre  2018

Temi: La SALVIA e IL GIOCO

Login Form



Collegati ora:
 30 visitatori online
Memo