Home News

Villa del Grumello

Programma di settembre


 

 

 


 

 

 

A un mese dalla scomparsa di Luisella Radice Monti la Società Ortofloricola Comense ricorda con profonda commozione a tutti i soci, ai collaboratori e ai simpatizzanti la sua indimenticabile vicepresidente.

 


 

 


 

 

Ortofloricola Presenta: Il Battello dei Giardini

Commento a cura di Emilio Trabella


 

 

30 maggio 2019 - 30 maggio 2020

EMILIO TRABELLA,UN GIARDINO DI SENTIMENTI

Con Lui il paesaggio era poesia, armonia: l’armonia della natura che aveva innata e traduceva in brillanti visioni.
Stagioni e colori erano vissuti emotivamente,con partecipazione sempre intensa, con l’entusiasmo e la spontaneità
di chi li  incontra per la prima volta come fosse sempre una riscoperta e li sa trasmettere con immediatezza e con
calore ad appassionati e non. Era un raffinato trascinatore!
Le geometrie vegetali, le sfumature delle foglie e dei fiori, le forme delle piante, i riflessi del lago, per Lui erano
occasioni emozionanti. Le ville e i giardini descritti in più occasioni, come  particolare del ‘Battello dei Giardini’,
coinvolgevano presenti e paesaggio in un unico caldo abbraccio estasiato. Sempre disponibile e conciliante,
sapeva trasmettere l’amore per la bellezza della natura e per il Suo lago,attraverso la lettura istintiva del paesaggio,
come il disegno dei giardini ed era intollerante verso chi ne turbava l’equilibrio. Instancabile viaggiatore,profondamente
appassionato del Suo lavoro che svolgeva senza risparmiarsi,percorreva con slancio lunghe distante nel più breve tempo
possibile ansioso di soddisfare il cliente e condividere con lui nuove emozioni, complice il giardino. Fedele testimone per
oltre un trentennio di un mondo di appassionati cultori del verde, lascia tra i soci e le numerose persone che hanno avuto
il privilegio di frequentarLo anche per breve tempo,una immensa eredità di vissuto trasmessa con travolgente entusiasmo
ad ogni quotidiana esperienza di lavoro o di collaborazione.
Cultore appassionato di stampe e libri antichi,era felice quando riusciva a scovare in qualche mercatino, un oggetto o un
riferimento letterario legato a qualche peculiarità del passato.
L’attenzione all’altro era il suo segno distintivo.

Concorso della Rosa - Edizione Speciale Instagram 2020

 

Aprivo solamente le finestre della mia camera ed entravano l'aria color blu,l'amore e i fiori"

Marc Chagall


Primavera 2020. Ciliegi in fiore. Campo dr. Macchi .Tradate (VA)  
ph. Paolo Cottini

 

 

Buona Pasqua!


 

 
ORTICOLARIO 2020

Acquista biglietti online

2 - 3 - 4   Ottobre  2020

Login Form



Collegati ora:
 11 visitatori online
Memo